Analisi di Mercato

E’ un passaggio necessario per comprendere quali sono le reali potenzialità dell’azienda nel mercato di riferimento.

Capita spesso di vedere aziende che producono prodotti eccellenti ma poi ne sbagliano completamente il posizionamento: prezzo troppo basso a fronte di costi di produzione alti poiché si tratta di un prodotto di nicchia; inserimento forzato nel canale discount di prodotti destinati invece alla ristorazione; presentazione povera a fronte di un mercato di riferimento di fascia medio/alta; etichette inadeguate ai mercati obiettivo… in quasi venti anni di esperienza ne abbiamo viste di tuti i colori, anche in aziende di dimensioni ragguardevoli.
L’analisi del mercato in tutti i suoi aspetti è imprescindibile per individuare il corretto posizionamento dell’azienda e dei suoi prodotti. Solo successivamente si potrà costruire una strategia commerciale solida, che dia risultati stabili e duraturi.
Questa fase si può paragonare alla costruzione delle fondamenta per una casa: devono essere solide, flessibili e ben progettate affinché la costruzione possa durare nel tempo resistendo alle intemperie e ai terremoti.
Dimensioni del mercato, opportunità o saturazione dello stesso, concorrenti nazionali e internazionali, prezzi, margini, tutto va attentamente analizzato, calcolato e previsto. Sono i numeri che ci permetteranno di mappare il mercato, di individuare la strada e di fornirci i giusti strumenti per percorrerla, siano essi biciclette, moto, treni o aerei.
Se si vuole fare il Cammino di Santiago a piedi si deve sapere da dove partire, quanta strada percorrere e quanto tempo impiegare. Si dovrà prevedere il giusto equipaggiamento e mettere in conto anche qualche imprevisto. Così si raggiungerà la meta.